Teoria del TOM TOM per raggiungere i tuoi obiettivi – Tom Tom’s theory


La teoria del TOM TOM o teoria del navigatore, prende il nome proprio dall’omonimo apparecchio che ormai tutti usiamo. Il nome è solo un indicatore, ma si riferisce a tutti i navigatori: sul cellulare, in macchina, di una marca o ti un altra poco importa, l’important
e è il concetto.

TOMTOM Theory, or Theory of navigation system, takes the name just from the car navigation system that all we use. Navigation on car, on phone, doesn’t matter, that is important is the concept.

Il navigatore funziona così: si imposta un indirizzo di arrivo, per la partenza in genere si usa la propria posizione. Il sistema genera un percorso per lui più veloce possibile per arrivare alla meta.

The navigator works easily: you set an address and the system calculates the path more fast.

Succede spesso che non venga seguito alla lettera: una strada chiusa, un incidente, un abero caduto, una distrazione e superiamo il punto dove avremmo docuto girare. Cosa accade in questi casi? il navigatore capisce che non abbiamo girato e ricalcola il percorso.

Sometimes happens the path is not followed well because of an closed street or road works, or a tree fell or because of our distraction. What’s happen in these cases? The navigator understand the mistake and it recalculates the path-

RICALCOLO PERCORSO – PATH RECALCULATION

Pochi istanti dopo, una nuovo percorso, diverso, ci permette di arrivare allo stesso punto.
Non vi dice nulla?

A few seconds later you have a new path for the same destination.
Do you not notice anything?

Nella vita occorre porsi degli obiettivi, ma spesso accadono imprevisti che ci mandano fuori strada, Cosa fare? Arrendersi? mai. Ma fermarsi, studiare la situazione e ricalcolare il percorso, come farebbe il Tom Tom.

In the life is important to set aims, but sometimes an unexpected obstacle happens and it make us lose the orientation. what can we do? Give up? Never. We should stop for a moment and reflect. We have to study the situation and recalculate the path, as a car navigator would do.

La vita non è mai esattamente come ce la programmiamo noi, può succedere di tutto, in bene o in male, di più grave o di meno grave. Una brutta influenza fa saltare un esame, un problema in famiglia che ci rallenta a lavoro, ma anche un amore improvviso ci fa perdere la testa e rallentare su alcuni progetti. Oppure la fine di un amore, di una storia con la quale avevi programmato un futuro, una casa, una città. Cosa fare?

Life is not exactly as we programm it, could happen many things, good or bad,simple or serious. A bad flu can compromise an exam, or a family problem can distract us from the work. But also a sudden love, or the end of an important love with which you had schedule the future. What can we do?

Poche semplici mosse:

– fermati, guarda il tuo obiettivo, lo vedi? è ancora chiaro in te? (la laurea, un nuovo lavoro, una promozione…). Lo vuoi cambiare? in cosa? Definiscilo, deve essere chiaro.
– Una volta definito il punto 1, pensa a come raggiungerlo adesso, partendo dall’imprevisto che ti ha bloccato. In che altro modo puoi raggiungerlo? Cerca una strada nuova
– Inizia a percorrere la nuova strada.

A few simple moves:
– stop and look your aim. Do you see it? Is it still clear? (the graduation, the new work, the new city..). Do you want to change it? in what? Define it, it must be clear.
– Now that is is defined, you have to think how reach it from the new position, the obstacle. In which other way you can reach it? Find a new path.
– Start to go for the new path

A volte la strada nuova si scopre migliore della vecchia. Good Luck!

Sometimes new path is better that the old one. Good Luck!

Comments

comments

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *